Writers

Categorie


Metalli pesanti


Stress ossidativo


Perfusione Cerebrale


ca++ ed autismo


Neurotossicita'


Disbiosi Gastrointestinale

Sabato, 31 Maggio 2014 08:30

Acido Valproico: "rischio ambientale" per l'autismo

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

L'acido valproico è usato nelle epilessie ma anche nelle patologie neuropsichiatriche fra le quali l'autismo.

Ieri sera parlando con una madre sulle terapie che faceva il figlio mi diceva che suo figlio prendeva depakin.

Questa molecola è neurotossica e numerosi sono gli studi che correlano un aumento nella incidenza dell'autismo..

Le formulazioni delle industrie farmaceutiche sono

Convulex (Pfizer-UK and Byk Madaus-South Africa), Depakene (Abbott Laboratories-USA, Brazil and Canada), Depakine (Sanofi Aventis-France and Sanofi Synthelabo-Romania), Deprakine (Sanofi Aventis-Finland), Encorate (Sun Pharmaceuticals-India), Epilim (Sanofi Synthelabo-Australia), Valcote (Abbot Laboratories-Argentina).

A seguire la ricerca che potete scaricare in .pdf  cliccando su "leggi tutto"

fonte: 

http://www.intechopen.com/books/recent-advances-in-autism-spectrum-disorders-volume-i/valproic-acid-in-autism-spectrum-disorder-from-an-environmental-risk-factor-to-a-reliable-animal-mod

Letto 2998 volte Ultima modifica il Sabato, 31 Maggio 2014 08:41
Salvatore Morelli

web designerweb mastermultimedia editorgraphic designerdigital video masterstreaming producerprogettista ed amministratore piattaforme FADelearning content editoraudio content editorDigital Video Streaming-Editor ed infine logopedista

Devi effettuare il login per inviare commenti
Claim betting bonus with GBETTING
Enable