Writers

Categorie


Metalli pesanti


Stress ossidativo


Perfusione Cerebrale


ca++ ed autismo


Neurotossicita'


Disbiosi Gastrointestinale

Lunedì, 06 Marzo 2017 19:52

Il virus del morbillo esiste davvero? il dr. Lanka dice di no

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

il Dr. Stefan Lanka vince in tribunale ...

 

 

Fin dai primi anni 1990, il biologo tedesco Dr. Stefan Lanka è stato in prima linea nell' impugnare la

teoria medica affermando che i virus sono la causa di malattie infettive come l'epatite, l'AIDS, la

influenza, poliomielite, l'herpes o il morbillo.

Caroline Markolin ha presentato le attività del Dr. Lanka nella sua conferenza video "Virus Mania"

Sulla base dei suoi studi di virologia, il Dr. Lanka ha scoperto che i virus sono componenti fondamentali di semplice

forme di vita che non esistono negli organismi complessi come gli esseri umani, animali o piante. La sua ricerca

dimostra che i virus che si ritiene causa "infezioni virali" sono particelle di cellule normali, una realtà che

è stata male interpretata. Dr. Lanka ha anche stabilito che i virus non hanno un effetto distruttivo sull'host ( ospite ) , come comunemente si crede.

Questi risultati sono in pieno accordo con  le scoperte del dottor Hamer che hanno dimostrato già nel 1980

che, contrariamente alla teoria standard, i microbi non danneggiano l'organismo, ma giocano invece un 

ruolo di sostegno  durante il processo di guarigione di malattie (vedi Quarta legge biologica della Nuova Medicina).

Il "processo sulla esistenza del virus del morbillo" tra il Dr. Stefan Lanka e tedesco medico David Bardens ha

per ora ricevuto l'attenzione internazionale (servizi nel  2015 sua CTV News Canada e BBC News).

Il caso giudiziario non solo ha riscaldato il "dibattito sui virus" in corso. Ha anche alimentato la discussione sul perchè

della vaccinazione dei bambini e della vaccinazione in generale.

Ecco una breve panoramica dei procedimenti giudiziari:

In data 24 novembre 2011, il Dr. Lanka ha annunciato sul suo sito web che avrebbe offerto un premio di € 100.000

a chiunque potesse dimostrare l'esistenza del virus del morbillo. L'annuncio come segue:

"Il premio verrà pagato, se una pubblicazione scientifica sarà presentata, in cui l'esistenza di morbillo

virus non solo è asserito, ma anche provata e, tra le altre cose, il diametro del

virus del morbillo è determinato. "

 

Nel gennaio 2012, il Dr. David Bardens prese Dr. Lanka sul suo impegno. Ha offerto sei documenti sul tema'

e ha chiesto il Dr. Lanka di trasferire 100.000 € sul suo conto in banca.

Le sei pubblicazioni sono:

 

1. Enders JF, Peebles TC. Propagation in tissue cultures of cytopathogenic agents from patients
with measles. Proc Soc Exp Biol Med. 1954 Jun;86(2):277–286.


2. Bech V, Magnus Pv. Studies on measles virus in monkey kidney tissue cultures. Acta Pathol
Microbiol Scand. 1959; 42(1): 75–85


3. Horikami SM, Moyer SA. Structure, Transcription, and Replication of Measles Virus. Curr Top
Microbiol Immunol. 1995; 191: 35–50.



4. Nakai M, Imagawa DT. Electron microscopy of measles virus replication. J Virol. 1969 Feb;
3(2): 187–97.


5. Lund GA, Tyrell, DL, Bradley RD, Scraba DG. The molecular length of measles virus RNA and
the structural organization of measles nucleocapsids. J Gen Virol. 1984 Sep;65 (Pt 9):1535– 42.


6. Daikoku E, Morita C, Kohno T, Sano K. Analysis of Morphology and Infectivity of Measles
Virus Particles. Bulletin of the Osaka Medical College. 2007; 53(2): 107–14.

 

 

 

Il dr. Lanka ha rifiutato di pagare il denaro in quanto a suo avviso queste pubblicazioni non hanno fornito adeguata

prova. In seguito, il Dr. Bardens ha portato il  Dr. Lanka in tribunale.

Il 12 marzo 2015, la Corte distrettuale di Ravensburg nel sud della Germania ha stabilito ilk dr. Bardens aveva ragione  ed ha ordinato al Dr. Lanka di pagare.

 

Dr. Lanka ha fatto  appello alla sentenza.

Il 16 febbraio 2016, la Corte d'appello di Stoccarda (OLG) ha ri-valutato la prima sentenza,

giudicando che il dottor Bardens non è riuscito a soddisfarre i criteri ed a  fornire la prova dell'esistenza del

virus del morbillo in qualche  pubblicazione, come richiesto dal Dr. Lanka nel suo annuncio.

Pertanto, il Dr. Lanka non deve pagare il premio in denaro.

Il 16 gennaio, 2017, la prima sezione civile della Corte federale di giustizia tedesca (BGH) ha confermato

la sentenza della Corte di Appello di Stoccarda.

Questo argomento, tuttavia, distrae l'attenzione dai punti essenziali.

 

Secondo il verbale del procedimento giudiziario (pagina 7 / primo comma), Andreas

Podbielski, capo del Dipartimento di Microbiologia Medica, Virologia e Igiene all'Università

Ospedale a Rostock, che è stato uno degli esperti nominati al processo, ha dichiarato che, anche se la

esistenza del virus del morbillo potrebbe essere concluso dalla sintesi dei sei documenti presentati dal

Dr. Bardens, nessuno degli autori aveva condotto eventuali esperimenti controllati in conformità a

norme e principi di buona pratica scientifica definiti a livello internazionale.

 

Il professor Podbielski ritiene che questa mancanza di esperimenti di controllo in modo esplicito come

"Debolezza metodologica" di queste pubblicazioni, che sono, dopo tutti gli studi rilevanti sul

soggetto (non ci sono altre pubblicazioni che cercano di tentare di dimostrare l'esistenza del "virus del morbillo").

Pertanto, a questo punto, una pubblicazione sull'esistenza del virus del morbillo che supera la prova di buona

la scienza deve ancora essere consegnata.

Inoltre, al processo è stato osservato che, contrariamente alla sua competenza legale ai sensi del § 4 Infection

Protection Act (IfSG) il Robert Koch Institute (RKI), la più alta autorità tedesca nel campo della

malattie infettive, è riuscito a eseguire un test per il presunto virus del morbillo e di pubblicare questi dati.

Il RKI sostiene che ha fatto studi interni sul virus del morbillo, ma tuttavia, si rifiuta di consegnare o

pubblicare i risultati.

Dr. Lanka: "Con la sentenza della Corte Suprema sul virus del morbillo qualsiasi dichiarazione nazionale o internazionale

sulla presunta esistenza del del morbillo, l'infettività del morbillo, e sul vantaggio e la sicurezza dei

la vaccinazione contro il morbillo, non hanno alcun carattere scientifico e sono stati così privati ​​di

la loro base giuridica. "

Letto 1228 volte Ultima modifica il Lunedì, 06 Marzo 2017 21:11
Salvatore Morelli

web designerweb mastermultimedia editorgraphic designerdigital video masterstreaming producerprogettista ed amministratore piattaforme FADelearning content editoraudio content editorDigital Video Streaming-Editor ed infine logopedista

Devi effettuare il login per inviare commenti
Claim betting bonus with GBETTING
Enable