Writers

Categorie


Metalli pesanti


Stress ossidativo


Perfusione Cerebrale


ca++ ed autismo


Neurotossicita'


Disbiosi Gastrointestinale

Lunedì, 19 Maggio 2014 17:41

Mycobacterium paratuberculosis: è forse una causa dell'autismo?

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ho appreso da poco la notizia e come al solito ho volute leggere alcune ricerche

Questo batterio molto resistente appartiene al mondo animale ma può facilmente passare all'uomo attraverso gli alimenti.

Inoltre anche frammenti di esso e quind del batterio morto possono provocare danni ed in primis una reazione autoimmune nei lipidi e specificatamente verso la proteina basica della mielina MBP

Anche con la pastorizzazione del latte questo batterio non muore e si trasmette con gli alimenti oppure è presente in natura sulle foglie e così può passare agli animali ed all'uomo

Inoltre il mycobacterium non vivo  è stato usato per 50 anni ( Freund adjuvans) per aumentare la reazione agli antigeni .

MAP ( Mycobacterium avium ss. paratuberculosis )

 è presente nel latte pastorizzato , latte artificiale da latte pastorizzato, acque superficiali, del suolo, nel letame che può filtrare nelle acque di superficie, letame di vacca in entrambe le forme solide e liquide che viene applicato come fertilizzante in agricoltura
, nelll'acqua del rubinetto comunale , fornendo multipla vie di trasmissione all'uomo. In un recente studio in Ohio del 2010,  DNA di MAP è stato rilevato in oltre l'80% dei campioni di acqua domestici . Processi di trattamento delle acque normali come la filtrazione e clorazione consente a questi organismi di proliferare uccidendo i loro concorrenti. Organismi micobatteri crescono su tubi di acqua di rubinetto,in biofilm  e sulle bottiglie di acqua di plastica .

Alcuni studiosi hanno messo in relazione il morbo di Crohn con questo batterio che è difficile da diagnosticare 

Gli studiosi spiegano ciò mediante il concetto di MIMICITA' MOLECOLARE

In sostanza questo batterio condivide sequenze proteiche con l'organismo ospite ( host ) ed in questo modo potrebbe scatenare reazioni autoimmuni per similitudine molecolare.

Le reazioni autoimmuni nell'autismo sono una caratteristica comune. Di tutti gli autoanticorpi quelli maggiormente presenti sono legati alla proteina basica delle mielina (MBP )

Una caratteristica importante di malattie autoimmuni è un'infiltrazione di cellule mononucleari nei tessuti che altrimenti presentano una scarsità  di tipi di cellule immunitarie. In circostanze normali, le cellule T conferiscono
immunità dal riconoscimento specifico di antigene estraneo. L' autoimmunità si verifica quando queste cellule T attaccano il tessuto ospite per omologia con l'antigene estraneo. Tale è il caso di
omologia tra micobatteri HSP65 (Aa3-13) e MBP (aa84-102) [108]. L'omologia tra queste proteine ​​è il punto cruciale
di questo articolo.

In sostanza gli anticorpi a livello cerebrale  attaccherebbero la proteina basica della mielina ( costituente principale di nervi e del cervello ) perchè le sequenze proteiche dei mocobatteri risultano molto somiglianti.

la mia riflessione è questa:

1. Luc Montagne, premio Nobel per la medicina 2008 sostiene che nel sangue dei bambini autistici si producono  onde energetiche misurabili che provengono da dna di batteri. Se questa onda si annulla o affievolisce per terapia intensiva antibiotica si ha un miglioramento delle condizioni cliniche dei pazienti autistici = distruzione di questi batteri

leggi l'articolo clicca qui

2. in una ricerca del 2001 e mai smentita da nessuno 

Il dr. Vijendra K. Singh, neuroimmunologo,  metteva in correlazione la presenza di anticorpi specifici contro MMR

Gli anticorpi erano presenti per una particolare proteina, 73–75 kD of MMR che identifica la proteina esterna del virus del Morbillo

Tali valori erano alti su un gruppo di bambini autistici ( nr. 125 ) dei quali il 60% erano positivi alla presenza di detti anticorpi

Questi anticorpi erano assenti nel gruppo di controllo ( nr. 92 )

Del 65% di bambini autistici oltre il 90%avevano anche anticorpi specifici verso la Proteina Basica della Mielina (MBP )

Esiste quindi una forte correlazione fra MMR ed Autismo?


Come mai non vengono stranamente effettuate ricerche del genere?

Perchè si continua a fare ricerca su una presunta causa genetica? forse perchè è un vicolo cieco senza uscita?

leggi l'articolo clicca qui

Troppe coincidenze affiorano nella mente fra centinaia di articoli letti coincidenze strane

Letto 1581 volte Ultima modifica il Lunedì, 19 Maggio 2014 20:58
Salvatore Morelli

web designerweb mastermultimedia editorgraphic designerdigital video masterstreaming producerprogettista ed amministratore piattaforme FADelearning content editoraudio content editorDigital Video Streaming-Editor ed infine logopedista

Devi effettuare il login per inviare commenti
Claim betting bonus with GBETTING
Enable