Radioautismo.org
Benvenuto
Login

Replica del Dott. Montinari alla Puntata di Presa Diretta "La Battaglia dei Vaccini" del 10-01-201

Loading...

Grazie! Condividilo con i tuoi amici!

URL

Non hai gradito questo video. Grazie per il feedback!

Ci dispiace, solo gli utenti registrati possono creare le playlists.
URL


Aggiunto da Admin in kennedy
1,567 Visioni

Descrizione

Replica del Dott. Montinari alla Puntata di Presa Diretta "La Battaglia dei
Vaccini" del 10-01-2016

Testo e intervalli di tempo

 

0.00 - 1.04

"Sono Massimo Montinari e sono un medico. Un medico che lavora da quasi 25 anni
sulla problematica legata a patologie intestinali in bambini con patologie
centrali, del sistema nervoso centrale, in particolare con bambini che sono
affetti da epilessia e da sindrome autistica. Lavoro attualmente da 13 anni
circa nell' Amministrazione della Polizia di Stato come funzionario medico
della Polizia.
E questo lavoro l'ho intrapreso molti anni fa quando già ero medico presso
l'Università di Bari, Policlinico di Bari, come aiuto ospedaliero e come
dirigente di unità operativa di gastroenterologia pediatrica, li dove
giungevano molti bambini con problematiche intestinali però affetti anche da
patologie da encefalopatie, epilessie e su questi bambini si cominciò a
lavorare con una metodica molto rigorosa per poter comprendere quali fossero le
cause e per cercare di impostare delle terapie che fossero di aiuto nei
confronti di questi piccoli."


1.05 - 1.48 risposta alla Trasmissione Presa diretta

" Presa Diretta ha dato delle informazioni false e non veritiere. Lo confermo
personalmente perchè ne ho la documentazione che mi consente di asserire questo
discorso...queste situazioni

primo perchè sono molti anni dal 92 che lo stato italiano ha istituito ha
creato la legge 210 del 92 appunto che riconosce il danno da vaccinazione. Il
danno da vaccinazione viene riconosciuto finanche dalle commissioni medico
ospedaliere degli ospedali militari e negli anni scorsi molte commissioni
ospedaliere hanno riconosciuto direttamente a bambini danneggiati da vaccino un
risarcimento che si è trasformato in una specie di pensione, di una specie di
indennizzo mensile a vita che questi bambini avrebbero potuto avere."

1.49 - 2.09

"io sono una persona che purtroppo sono rintracciabile h24 per il lavoro
istituzionale che svolgo...mi sembra molto curioso che uno possa dare un
appuntamento non so in quale giorno non so in quale orario non so dove in
Florida per far fare delle riprese facendo spostare una persona con una troupe
dall'Italia, come dice di aver fatto, fino negli Stati Uniti d'America."

2.10 - 2.34

"quando ho visto questa roba sono rimasto così mortificato, umiliato per quanto
è stato detto. Ho inviato una richiesta non di rettifica ma di contraddittorio
alla presenza di genitori, alla pari di una mamma che si è fatta intervistare
di spalle, e non so chi sia, ma di genitori che hanno fatto una terapia, forse
avendo dei risultati, intervistati de visu, con nome cognome e codice fiscale."

2.35 - 3.01

"Quindi avere un confronto in diretta non su frammenti di registrazioni
estrapolate e montate in un modo molto discutibile. Non penso di essere un
pregiudicato, lavoro per lo stato e sinceramente essere trattato come un
piazzista qualunque che vende prodotti, che magari illudono le persone e non
hanno una base di recupero, tantomeno possono essere utili, questo
personalmente non lo ammetto."

3.02 - 3.21

"Noi parliamo a livello pubblico nooo dei talk show televisivi, a livello di
televisone ed altro della grande copertura vaccinale d'accordoooo? Io sono
d'accordo su questo, il vaccino è fondamentale ha risolto un sacco di
problematiche. Però c'è anche un'altra realtà che nessuno parla...Noi vogliamo
vedere la copertura immunitaria qual'è."

3.22 - 4.18

"Quello che noi chiediamo che io chiedo a livello istituzionale, facciamo dei
controlli se la popolazione vaccinata ha sviluppato adeguatamente una buona
copertura vaccinale. Ridiscutiamo i programmi vaccinali che ci sono. Prima di
vaccinare controlliamo i bambini, visitiamoli, facciamo un'adeguata anamnesi.
Spesso e volentieri accade che non è il quantitativo di mercurio presente in un
vaccino o di alluminio che crea il problema. Quello subentra quando c'è un
soggetto un bambino che magari ha assorbito del mercurio a volte presente nelle
amalgame della mamma durante la vita fetale. Quel quantitativo di mercurio
presente in quel bambino diventa un fattore importante perchè ti crea una
deficienza immunitaria di base, ti crea un blocco di una pompa chiamata pompa
del sodio ed in quel caso basta uno stimolo esterno, anche apparentemente
banale, tipo un vaccino od un virus, che gli fa scatenare una reazione
immunitaria.

4.19 - 5.18


Quindi se queste raltà sono valutabili prima perchè non possono essere
valutate. Mi fate passare come antivaccinatore? Non sono antivaccinatore.
quello che io propongo soltanto una vaccinazione concreta, corretta nel
rispetto del bambino perchè sono farmaci. Il medico che va ad inoculare un
farmaco non è a conoscenza se ci sono state problematiche in altri soggetti. E
questi dati da dove sono venuti fuori, particolarmente da lettura di documenti
secretati della GSK dove sono riportati un numero enorme di reazioni avverse
secretate al cospetto del medico. Il medico non è informato. Non è che il
medico è l'artefice del danno, il medico non è informato. Quello che io
gradirei personalmente che il medico fosse informato nella tutela del sanitario
non nella condanna del sanitario. Questo non avviene, in particolare quando la
propaganda farmaceutica gestisce le informazioni come in questo caso anche
manifestato.

5.19 - 5.40

Evidentemente dalle immagini televisive presentate è emerso in maniera
eclatante e senza possibilità di un contraddittorio.
Perchè noi ogni anno abbiamo 550.000 bambini che nascono, le aziende producono
secondo quel tipo di metodologia numerica, ed automaticamente crolla la catena,
crolla la catena e crollano gli interessi.

Posta un commento

Commenti

Commenta per primo questo video.
RSS